BANCHI DA LAVORO: COME SCEGLIERE QUELLO GIUSTO

TECNOTELAI
31/05/2022

I banchi da lavoro sono caratterizzati da superfici robuste e piatte disponibili in una varietà di dimensioni. Sono progettati per compiti specifici che possono comportare, ad esempio, l'uso di strumenti di grandi dimensioni o l'assemblaggio di parti. I banchi da lavoro sono realizzati per applicazioni e usi specifici e possono essere più o meno complessi.


I banchi da lavoro possono essere semplici o complessi a seconda che contemplino personalizzazioni o altri moduli quali cassetti o piani


Fattori importanti nell’acquisto di un banco di lavoro


Il piano di lavoro è sicuramente una delle caratteristiche più importanti da considerare quando si acquista un nuovo banco da lavoro. Può essere realizzato in legno o in lamiera: ciò che li accomuna è la loro durata e affidabilità. Il materiale viene solitamente scelto tenendo conto dei compiti che verranno eseguiti sul banco di lavoro. 


Un'altra importante specifica di un banco da lavoro è la sua capacità di carico nominale. Il range della capacità di carico dipende dall'applicazione specifica per cui verrà utilizzato il banco da lavoro.


I banchi da lavoro industriali sono progettati per applicazioni pesanti in cui si prevede che resistano a condizioni difficili e all'uso continuo. Sono progettati per resistere all'impatto di macchinari e attrezzature senza piegarsi o crollare. I banchi da lavoro industriali sono classificati per essere in grado di sostenere requisiti di carico elevati. 


Banchi da lavoro portatili


Un altro tipo di banco da lavoro molto diffuso, pratico in particolare per i lavoratori che necessitano di spostare spesso la propria attrezzatura, sono i banchi da lavoro portatili. Tali banchi da lavoro sono in genere utilizzati per applicazioni più leggere che richiedono un facile spostamento di una postazione di lavoro. 


Una delle caratteristiche principali che caratterizzano i banchi da lavoro mobili sono le ruote.


Principali utilizzi


Tra i banchi da lavoro più utilizzati ci sono sicuramente i banchi da lavoro per la lavorazione dei metalli e per la lavorazione del legno: le caratteristiche principali che dovrebbero avere sono semplicità, durata e riparabilità.


I banchi da lavoro per la lavorazione dei metalli sono progettati per applicazioni pesanti e di solito hanno una resistenza al carico davvero elevata. Pertanto, sono molto robusti, resistenti, durevoli e stabili. Sono utilizzati, ad esempio, nelle officine di fabbricazione relative alla sagomatura del metallo mediante saldatura, fusioni leggere e rettifica. Molti banchi per la lavorazione dei metalli sono integrati con morse e morsetti per trattenere le parti di carpenteria metallica.


I banchi da lavoro per la lavorazione del legno sono utilizzati come postazioni di lavoro per modellare e costruire progetti in legno. Sono disponibili in molte gamme di dimensioni, dove le panche più grandi sono per progetti complicati che coinvolgono componenti più significativi (ad es. Costruzione di scale, assemblaggio di intelaiature e superfici di piallatura).


Share on: