IT EN DE
+39 051 700096
Home - News - CREDITO D’IMPOSTA PER INDUSTRIA 4.0

CREDITO D’IMPOSTA PER INDUSTRIA 4.0

CREDITO D’IMPOSTA PER INDUSTRIA 4.0

Data pubblicazione: 06/10/2020

La nuova legge di bilancio, valida dal 1° Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2020 non prevede più il superammortamento riservato all’acquisto di beni strumentali all’esercizio d’impresa ma è altresì previsto un “credito d’imposta per l’industria 4.0”, che spetta nella misura del 6% del costo totale del prodotto fino al limite di costi ammissibili pari a 2 milioni di euro.

 

Come usufruire del credito d’imposta?

 

Per usufruire del credito d’imposta Industria 4.0 è necessario che l’acquisto venga effettuato entro il 30 giugno 2021, e che l’ordine debba essere accettato dal venditore entro il 31 dicembre 2020. Il pagamento inoltre va effettuato attraverso un acconto in misura di almeno il 20% del costo di acquisizione.

 

I materiali acquistati dovranno avere la caratteristica di nuovi e strumentali all’esercizio d’impresa e nella fattura dovrà contenere l'espresso riferimento alle disposizioni della L. 160/2019.

 

Le scaffalature, i cantilever e altri prodotti d’arredo industriale rientrano nel credito di imposta in qualità di beni strumentali destinati alle attività produttive localizzate in Italia.

 

Le aziende con tali caratteristiche possono accedere al credito d’imposta, indipendentemente dalla forma giuridica a prescindere dal settore economico di appartenenza e al regime fiscale selezionato.


Clicca qui e scopri i nostri prodotti.